Teisinis konsultavimas

Assistenza legale

Assistenza legale

Attraverso il proprio network di studi legali e commerciali, la Camera di Commercio Italo-Lituana assiste le aziende nel reperimento di informazioni sulle specifiche normative per la gestione di attività commerciali ed industriali in Lituania ed in Italia.

Le imprese possono contare su un supporto legale in ogni fase della loro attività, dalla costituzione, allo start up, alla gestione ordinaria e straordinaria; l’assistenza viene fornita nella fase conciliativa (c.d. mediazione) come nella fase giudiziaria.

Particolare attenzione viene posta nell’assistenza legale nella fase precontenziosa e nello svolgimento delle trattative commerciali (societarie, compravendite mobiliari ed immobiliari).

I servizi sono forniti attraverso l’individuazione delle fonti di informazione, l’analisi delle specifiche normative nel settore richiesto ed infine presentati con la redazione di un breve parere informativo.

Settori operativi:

  • Attività giudiziale e stragiudiziale in materia civile, commerciale ed amministrativa;
  • Diritto societario e commerciale;
  • Diritto bancario e finanziario;
  • Diritto fallimentare e procedure concorsuali;
  • Assistenza nel Franchising.

Assistenza fiscale

La Camera di Commercio Italo-Lituana avvalendosi delle specifiche competenze presenti nel proprio network supporta le società in tutte le problematiche attinenti la gestione ordinaria e straordinaria delle attività commerciali ed industriali in Lituania come in Italia.

Servizi offerti:

  • Contabilità, bilanci e controllo di gestione;
  • Fiscalità nazionale ed internazionale;
  • Contenzioso Tributario;
  • Amministrazione del personale;
  • Strategia d’impresa;
  • Operazioni di acquisizione, fusione e cessione;
  • Franchising;
  • Apertura di società in Lituania.

Arbitrato internazionale

Rispondendo alla crescente richiesta di risoluzione in tempi certi e rapidi delle controversie sia civili che commerciali, il ricorso alla procedura arbitrale trova sempre più estesa applicazione e ciò, sia al livello nazionale che internazionale.

La Camera di Commercio Italo-Lituana condivide l’importanza della risoluzione stragiudiziale ed implementa il ricorso allo strumento dell’arbitrato, essendo convinta assertrice dell’importanza di una risoluzione amichevole delle controversie. 

Recupero crediti

La Camera di Commercio Italo-Lituana grazie allo specifico know-how e alle conoscenze dei sistemi giudiziari, si occupa del recupero di crediti aperti nei confronti di clienti sia italiani che lituani. Ogni pratica di recupero crediti viene seguita anche all’interno della Camera, senza dover necessariamente intentare un procedimento giudiziario.

Servizi offerti:

  • Redazione ed invio della corrispondenza al fine di chiarire il motivo della mancata effettuazione di pagamento, (massimo 3 invii);
  • Raggiungimento di un accordo tra le parti in via extra giudiziale.

Recupero IVA

Per gli imprenditori non residenti esiste la possibilità di recuperare l’IVA pagata, in Lituania o in Italia, su fatture relative a:

  • Partecipazione a fiere;
  • Viaggi di lavoro (vitto e alloggio);
  • Provvigioni di rappresentanza;
  • Costi di trasporto;
  • Costi per riparazione di beni, in periodo di garanzia.

Servizi offerti

Per agevolare la trasmissione delle pratiche di rimborso al Ministero lituano, per il tramite dell’Agenzia delle Entrate, la Camera offre un servizio di assistenza specializzato:

  • Controllo delle pratiche di rimborso presentate dalle aziende italiane;
  • Contatto con le aziende lituane per eventuali modifiche su fatture emesse;
  • Inserimento delle pratiche nel portale apposito dell’Agenzia delle Entrate;
  • Contatti con il Ministero delle Finanze lituano;
  • Controllo dell’importo IVA recuperato;
  • Eventuale ricorso al Ministero per pratiche non accettate.

La domanda di rimborso deve pervenire all’autorità fiscale nazionale entro il termine massimo del 30 settembre dell’anno successivo a quello afferente la richiesta. Per consentire un’opportuna elaborazione delle richieste, la documentazione completa deve giungere alla nostra Camera al più tardi entro il 30 giugno.

Da

Fino a

Tariffa regolare

Tariffa soci

150,00 E

1.000,00 E

150 E

85 E

1.000,01 E

3.250,00 E

200 E

9% dell'importo

massimo 225,00 E

3.250,00 E

15.000,00 E

250 E

7% dell'importo

massimo 750,00 E

15.000,01 E

 

10% dell'importo

5% dell'importo

 

Modulistica

Modulo di Ordinazione del servizio ( / ).

News

2017-06-02 La Camera di Commercio Italo-Lituana Vi augura di trascorrere una Buona Festa della Repubblica Italiana

2017-05-25 Lo Stand Italia alla Fiera BAF 2017

In costante collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Vilnius, la Camera di Commercio Italo-Lituana organizza lo “Stand Italia” nella Fiera BAF (Food & Beverage) dedicata alle forniture per la ristorazione ed ai prodotti enogatronomici.

Il BAF si svolgerà a Vilnius nel centro espositivo LITEXPO dal 9 al 11 novembre 2017 è il più atteso evento del settore agroalimentare nei Paesi Baltici. 

2017-04-28 Invitiamo a visitare lo Stand Italia nella Fiera internazionale del vino "Vyno dienos 2017"

La Camera di Commercio Italo-Lituana, in costante collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Vilnius organizza nella 13˚ edizione della Fiera internazionale del vino “Vyno Dienos 2017” lo Stand Italia, il più importante e visitato di tutta la manifestazione.

2017-04-27 L’invito a partecipare nella Fiera “Baltic Fashion & Textile Vilnius” 19-21 ottobre Lituania

La Camera di Commercio Italo-Lituana nei giorni 19-21 ottobre 2017 si rende promotrice nella Fiera tessile "Baltic Fashion & Textile Vilnius" presso il Centro Espositivo e dei Congressi LITEXPO a Vilnius dello Stand Italia.

2017-04-26 La Camera sostiene la Conferenza sulla traduzione delle lingue romanze presso l'Università di Vytautas il Grande

Il 27 Aprile vi invitiamo alla conferenza “Gli orizzonti della traduzione dei testi delle lingue romanze: l’esperienze e il workshop di traduzione”, che viene sostenuta dalla Camera di Commercio Italo-Lituana. La conferenza avrà luogo presso l’Università di Vytautas il Grande, con la quale la Camera di Commercio collabora strettamente nella preparazione dei progetti comuni e nella realizzazione dell’Erasmus e degli altri programmi di scambio per studenti.